Giovanni Manna: il ds messo nel mirino da De Laurentiis

Giovanni Manna

Giovanni Manna: ecco chi è.

Giovanni Manna potrebbe essere il nuovo Direttore Sportivo del Napoli. Secondo quanto trapelato in queste ore, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, avrebbe raggiunto un accordo verbale con il trentacinquenne dirigente, originario di Vallo Della Lucania.

La carriera.

Giovanni Manna ha iniziato la sua carriera da dirigente al Forlì, dove ha ricoperto il ruolo di Club Manager, da lì è passato in Svizzera prima come team manager del Chiasso e come direttore sportivo col Lugano. Con quest’ultimi ha raggiunto il terzo posto in campionato e la conseguente qualificazione all’Europa League. Dal 2019 si è trasferito alla Juventus, dove ha ricoperto prima il ruolo di Ds della Primavera e poi della Juve Next Gen. Ha lavorato a stretto contato sia con Paratici che con Cherubini ma con il rimodellamento societario, Giovanni Manna è diventato il direttore sportivo della prima squadra, affiancando prima Calvo e poi Cristiano Giuntoli nelle trattative di calciomercato.

Intrecci Torino-Napoli.

Con Giovanni Manna pronto a sposare la causa del Napoli, Giuseppe Pompolio, storico braccio destro di Cristiano Giuntoli, potrebbe riabbracciare il suo mentore a Torino. Con molta probabilità continuerà il suo lavoro dietro le quinte, senza ricoprire il ruolo del ds. Questo ruolo probabilmente sarà ricoperto da un altro storico collaboratore di Cristiano Giuntoli: Stefano Stefanelli, ex ds del Napoli Primavera. Tuttavia sull’asse Torino-Napoli potrebbe viaggiare anche Maurizio Micheli. Dopo l’addio del capo scout, Matteo Tognozzi, nuovo ds del Granada, la Juve è alla ricerca di un nuovo responsabile dell’area scout. In cima alla lista dei desideri di Cristian Giuntoli ci sarebbe Maurizio Micheli ma si starebbe valutando anche il profilo di Matteo Scala. E Meluso? Ancora incerto il suo futuro, con molta probabilità andrà via da Napoli. Difficilmente il club eserciterà l’opzione di rinnovo, difficile che lui possa accettare un altro all’interno del club azzurro.

Le intuizioni di calciomercato di Giovanni Manna.

Senza dubbio, sotto la sua gestione, la Juve Next Gen ha vissuto il suo momento migliore, non solo a livello di risultati ma anche a livello di crescita dei singoli. Alcuni giocatori (tra cui Soulé, Miretti, Iling Junior e Barrenechea) hanno raggiunto una crescita ed una maturità tale da poter giocare in prima squadra.

Cosa accadrà?

Le premesse ci sono tutte, vedremo se la trattativa si concluderà e se Giovanni Manna riuscirà a mantere le aspettative riposte in lui.