Umberto Chiariello: “Chiavelli come De Laurentiis sa bene i costi che comporta ingaggiare Conte”

Umberto Chiariello, giornalista, è intervenuto ai microfoni di TvPlay .

Di seguito le sue parole.

“Una cosa che mi era stata riferita posso dirti di doverla smentire con assoluta certezza. Le voci che giravano e che venivano in qualche modo alimentate, senza andare a disturbare chi le ha alimentate, che il vero freno della trattativa Conte fosse l’AD Chiavelli è una fesseria. Non è vero che Chiavelli sta frenando De Laurentiis sul fronte Conte. Non è vero. Chiavelli come De Laurentiis sa bene i costi che comporta ingaggiare Conte, non è affatto spaventato, non è affatto contrario. La decisione la prende a finale De Laurentiis, ma si sta confrontando con Manna che sta lavorando moltissimo alla questione allenatore di concerto con il presidente e con Chiavelli e con lo staff del Napoli. Stanno ragionando con molta attenzione sulla rosa dei quattro nomi, in cui Italiano è per distacco dietro a: Conte, Gasperini e Pioli. C’è un partito interno da quella ricostruzione che ho fatto io che spingerebbe per Pioli, considerato più confacente al club azzurro. Ma il presidente vede solo Conte o Gasperini in questa fase, anche se di Pioli ha un’ottima opinione. Stanno valutando e decideranno molto presto perché non hanno tanto tempo da perdere. Ma Conte è un’ipotesi fortemente attiva, e non spaventa il costo economico. Non spaventa e non è l’ostacolo principale”.