Joe Montemurro: “La crescita non finisce mai”

Italia-Inghilterra Femminile

Joe Montemurro, allenatore della Juventus Women, ha parlato in conferenza stampa post Juventus Women-Napoli Femminile.

Di seguito le sue parole.

“Il gol? Una mancanza di dettagli in queste partite gestite in questa maniera. Importante sfruttare la concentrazione sui piccoli dettagli come stimolo della gara. La mancanza di concentrazione mi ha dato un po’ fastidio ma dobbiamo prendere la partita per com era, abbiamo fatto un buon primo tempo, nel secondo tempo abbiamo cambiato e cercato altre cose ma alla fine brave le ragazze. Partite di opportunità, abbiamo visto due o tre cose che stiamo cercando di fare, giochiamo con attacco fluido e non di posizione, tolta la partenza. Cerchiamo gli spazi, sono contento dal punto di vista dei movimenti e delle soluzioni a gol. Abbiamo visto la vera Juventus così. Mi viene male alla testa a scegliere ogni settimana ma è positivo. Io ci credo. Ci credo tantissimo, ci sono 24 punti a disposizione, scontri diretti, la squadra sta bene. Mi dispiace quello che abbiamo perso, mi piacerebbero punti contro la Fiorentina e contro la Sampdoria tornando indietro, non posso lamentarmi, la squadra ha giocato una grande prima fase mostrando di avere grande qualità e stile di gioco e spettacolo. Mi fa piacere. Possiamo sempre crescere. Maturate tantissimo per capire i momenti di gara. La crescita però non finisce mai. Due giocatrici che hanno futuro importante con la Juve o in Serie A ad alti livelli. Alice è cresciuta come centrocampista che gestisce il gioco, l’ho vista oggi. Bertucci l’ho vista come terzino e sta giocando in posizione avanzata, sono contento abbiano possibilità di giocare ad alti livelli. La crescita è lì e gli auguro di continuare così”.